Che cos’è la Digital Transformation, la Digitalizzazione e il Digitale

Innovare con passione dal 1969

Che cos’è la Digital Transformation, la Digitalizzazione e il Digitale

Chi è confuso dai termini “digitale”, “digitalizzazione” e “trasformazione digitale”? Credo un po’ tutti, le persone usano questi termini come sinonimi o li mescolano.
Di seguito, spieghiamo i tre termini e come si relazionano a tecnologie digitali come le API (Application Programming Interface).

Che cos’è il “digitale”?

Il termine “digitale” si riferisce alla creazione di una rappresentazione digitale di oggetti fisici. Ad esempio, scansioniamo un documento cartaceo e lo salviamo come documento digitale (ad esempio PDF). In altre parole, consiste nel convertire qualcosa di non digitale in una rappresentazione o artefatto digitale. I sistemi informatici possono quindi utilizzarlo per vari casi d’uso.
Un’API non digitalizza di per sè. Tuttavia, un’API può svolgere il ruolo di integrare due sistemi di computer per ridurre le interruzioni e creare un collegamento formalizzato tra processi.
Ad esempio, un utente immette informazioni personali in un’app mobile. L’app mobile invia queste informazioni a un’API che inserirà le informazioni in un sistema di backend o in un database. I dati sono quindi accessibili per altri sistemi informatici e casi d’uso.

Qual è il valore aziendale del digitale?

Il rendere “digitale” un documento o un’informazione in sé non ha valore commerciale. Tuttavia, pone le basi per casi aziendali che sfruttano i dati. In altre parole, è l’elemento abilitante per creare valore aziendale, che necessita di dati.

Che cos’è la “digitalizzazione”?

La digitalizzazione si riferisce all’abilitazione, al miglioramento o alla trasformazione dei processi aziendali sfruttando le tecnologie digitali (ad esempio le API) e i dati digitalizzati. Ciò significa che la digitalizzazione presuppone le informazioni (dati) siano digitalizzati come descritto nella sezione precedente.
Ad esempio, un’azienda assume un nuovo dipendente che avrà bisogno di un telefono cellulare con un abbonamento per comunicare con i clienti e il suo team. Come parte del suo onboarding, il dipendente deve scrivere un’e-mail al responsabile della flotta che gestisce entrambi. Il responsabile della flotta invierà un fax con le informazioni del dipendente alla società di telecomunicazioni per ordinarli entrambi. Presso la società di telecomunicazioni, un agente del cliente inserirà le informazioni dal fax nel sistema e avvierà il processo di evasione dell’ordine. Dopo alcuni giorni il gestore della flotta riceve il telefono, un abbonamento, ma senza SIM card. Il responsabile della flotta attende l’arrivo della scheda SIM e invia tutto al dipendente. Dopo due settimane, il dipendente è pronto per comunicare con il suo team e i clienti.
E se digitalizzassimo l’onboarding di un nuovo dipendente? Quando le risorse umane assumono una persona, viene attivato un processo delle risorse umane che ordinerà automaticamente un telefono cellulare, un abbonamento e una scheda SIM tramite la società di telecomunicazioni. L’ordine avvia automaticamente il processo di evasione dell’ordine. La società di telecomunicazioni invierà tutto in una volta all’indirizzo del posto di lavoro del dipendente. Il dipendente avrà già il suo telefono cellulare funzionante dal primo giorno.
A tal fine, la società di telecomunicazioni ha offerto un’API per ordinare un telefono cellulare, un abbonamento e una scheda SIM. L’azienda ha integrato l’API nel processo di onboarding delle risorse umane e lo attiva automaticamente.

Qual è il valore aziendale della “digitalizzazione”?

Il valore aziendale di questo esempio di digitalizzazione è costituito da tre valori:

1. Il dipendente è produttivo e può creare valore sin dal primo giorno perché può comunicare con i clienti e il suo team.

2. Il gestore della flotta viene aggiornato automaticamente sul nuovo dipendente, sul telefono cellulare e sull’abbonamento. Può concentrarsi sul supporto dei suoi dipendenti piuttosto che sulla traduzione, la posta elettronica, il fax e sulla raccolta e lo smistamento di merci.

3. La società di telecomunicazioni riduce i costi per il processo di evasione degli ordini. L’agente del cliente può concentrarsi sulle interazioni generatrici di valore con il cliente e investire più tempo in una migliore esperienza del cliente.

In definitiva, parte del processo di onboarding (ottenere un telefono cellulare e un abbonamento) viene migliorato e persino trasformato. Più specificamente, il processo è automatizzato e riduce completamente lo sforzo manuale.
Questo è un esempio di due aziende che sfruttano tecnologie digitali come l’API per migliorare o meglio trasformare i processi aziendali.

Che cos’è la “trasformazione digitale”?

La digital transformation è la profonda trasformazione delle attività, delle competenze e dei modelli di business per sfruttare appieno le opportunità delle tecnologie digitali.
Ad esempio, un’azienda dispone di informazioni personali su molti clienti. Altre società devono verificare le informazioni personali per fare affari (ad esempio, compagnie di assicurazione). In base alle informazioni sui clienti, l’azienda fornisce un prodotto per la verifica dell’identità per altre società che desiderano verificare le informazioni di una persona. E poiché la società ha così tante informazioni sui clienti, è probabile che altre società utilizzino questo prodotto per la verifica dell’identità.

Qual è il valore aziendale della trasformazione digitale?

Tieni presente che la verifica dell’identità non era una competenza dell’azienda fino ad ora. Tuttavia, la società ha identificato un modello di business aggiuntivo basato sulle informazioni sui clienti che si potrebbe integrare o addirittura aggiungere alla sua attività e il suo mercato attuali. Questa è la trasformazione digitale.
Questo è un esempio in cui un’azienda sfrutta appieno le tecnologie digitali per trasformare l’attività, le competenze e i modelli di business.